Amburgo
Germania, mondo.
Storie tra Italia e Germania
Tedeschi, cultura e tendenze
Archivio » Storie tra Italia e Germania «

Vivere e lavorare in Germania é una sfida continua. Con la lingua tedesca, tanto per cominciare. Prendendo il tutto con la dovuta ironia, però, riesce anche ad essere divertente.

Tuesday 02 June 2015 ore 16:38

L´inaspettato trionfo dell´Amburgo

Ieri sera era una tranquilla serata casalinga quando, ad un certo punto, sento delle urla di gioia provenire dal piano di sopra e dagli appartamenti vicini. Le tipiche urla che sento a Napoli quando gioca il Napoli. Mi documento un attimo e scopro che… è in atto il match del secolo: Brasile-Argentina? Nooooo! Italia-Germania? Noooooo! Barcellona-Real Madrid? Nooooo! …continua

Friday 17 October 2014 ore 16:44

Tornare a Napoli

Due settimane fa ho preso 10 giorni e sono tornata in Italia per tuffarmi in tutto ció che la mia meravigliosa cittá (Napoli) ha da offrirmi.

volo aereo

Dieci giorni direi che è il giusto compromesso per poterti godere piú cose rispetto ad un rientro venerdí-lunedí, ma non ti soffoca con le brutture che sei costretto a subire quando ci stai per piú tempo.pizza napoletana …continua

Friday 12 September 2014 ore 17:58

Di Franz in Franz

Franz pare essere come “la bella di Torriglia”, tutti la vogliono ma nessuno se la piglia.

Tutti ci avviciniamo a lui, lo respiriamo, ne abbiamo una breve relazione e poi ognuno vola verso altri lidi. …continua

Friday 08 November 2013 ore 10:57

Herr Franz torna in scena!

Era un momento difficile per il buon Franz. Già, si sa che quando nel mezzo di una relazione lei si da ad altri flirt, il segnale di un’imminente rottura è chiaro. Nulla di strano che sia successo anche tra lui ed Erika. Povero Franz. Se n’è stato un bel po’ sol soletto in balia di chi era meramente interessato alla dote per cui “egli” è noto da tempo, quel suo fare gustoso.

Ma lasciate pure che sia io a prendere in mano la situazione. Arrivato ad Amburgo, la nota di una fragranza dolce mi spinge verso quello che a giudicare dalla fila davanti al suo ingresso è una specie di luogo di culto per gli hamburger (in tedesco abitanti di Hamburg) la “backerei”! E’ li che ho incontrato Herr Franzbrötchen. Quella brava persona dall’animo di zucchero e un aura di cannella che si è guadagnato negli anni la stima di un popolo, tra cui la mia, accendendo tra noi un feeling di genuina amicizia.

Così, fatta conoscenza con “Herr Brötchen”, ho chiesto che fosse lui a inaugurare le giornate che d’ora innanzi trascorrerò nel suo regno: la bella Amburgo. Ben volentieri lui si fa avanti e sembra per di più sollevato da quel mal di cuore che lo affliggeva, felice che sia ancora un italiano a prendersi cura di lui.

Sono Carlo, il nuovo amico della fragrante creatura di nome Franzbrötchen a voi già nota come Franz. A modo mio vi darò un insight della vita Amburghese insieme a qualche dritta per godervi al meglio la città che ha conquistato il mio entusiasmo.

foto

Tuesday 25 June 2013 ore 17:48

Erika va, Franz rimane.

A molti l’ho già rivelato dietro le quinte, adesso arriva la comunicazione ufficiale: tra pochissimi giorni lascio Amburgo e, dunque, anche questo blog. Niente più Franzbrötchen a colazione per un po’, credo, a meno che non insegni la ricetta a qualche panettiere veneto (è là che vado, per ora non dico di più). …continua

Monday 11 March 2013 ore 15:57

Parlare tedesco, essere cool.

Sulla erre tedesca e altri problemi di comunicazione – seconda parte

Parlare tedesco, essere kühl” era la prima parte. Oggi proseguo.

bandiera tedesca

Situazione ricorrente: L’interlocutore ti guarda come se fossi un freak show ambulante e hai la sensazione che pensi “Ah ah ah, ma che carina questa piccola italiana che prova a parlare tedesco, ora le dico due robe sulla pizza e il caffé che ho imparato l’ultima volta che sono andato in vacanza a Lignano Sabbiadoro e poi vado a fare discorsi più intelligenti con qualcun altro“. …continua