Amburgo
Germania, mondo.
Storie tra Italia e Germania
Tedeschi, cultura e tendenze

E con un Franz in mano, si volta pagina

Sono la solita ritardataria. Ho pubblicato l´articolo precedente ben due settimane fa! Chiedo immensamente (e per l´ennesima volta) perdono.
Le settimane scorse sono state molto impegnative per la sottoscritta, sia per motivi lavorativi, che ricreativi.

Questo maggio è stato il mese dei weekend lunghi, delle gite fuori porta e delle feste d´inizio estate! :)
Non ve l´ho raccontato, ma ho approfittato del ponte del 1 maggio per visitare l´incredibile Berlino. Come vi avevo già accennato nella mini guida che vi ho messo a disposizione, raggiungere Berlino da Amburgo è veramente facile ed economico!
Cosí ne ho approfittato, e con 30€ ho organizzato il viaggio, prenotando andata e ritorno in pullman e venendo ospitata da un simpatico e super gentile Couchsurfer, che al cambio di lasciare in ordine camera sua, ha lasciato il suo appartamento a me e Martina.
Viaggiare al giorno d´oggi non è più un lusso per fortuna. Basta solo cercare, essere flessibili e credere nella gentilezza di persone che sono pronte ad ospitarti!

Ovviamente, quello a Berlino è stato un viaggio magnifico: pieno di storia, sentimenti forti e divertimento. Ho potuto visitare questa cittá che non avevo mai visto prima. Bellissima sì, ma vi dirò la verità: Amburgo mi è entrata ormai nel cuore e la preferisco al fascino senza tempo di Berlino.

Altra gita che mi sono concessa grazie al giorno festivo di giovedì 14, è stata quella a Lüneburg: cittadina meravigliosa a circa 40 minuti da Amburgo e facilmente raggiungibile con i treni regionali che partono quasi a tutte le ore.
LüneburgAd aprile, ero stata a Lubecca e già lì ero rimasta impressionata dall´instabilità di certe vecchie costruzioni che sembrano cadere a terra da un momento all`altro. Ma a Lüneburg la situazione è ancora più “grave”.

La cittadina era un importante centro per l´estrazione della salgemma e questo ha comportato uno smottamento del terreno che ha letteralmente deformato edifici e pavimentazioni. Eccovi una foto, solo per farvi un´esempio e per provarvi che non ero sotto nessun tipo di droga o alcol. E giuro che non ho modificato nulla nella foto!

Cittadina che vi consiglio assolutamente, da vedere! ;)

Per finire, anche quello che è appena passato è stato un weekend lungo. Lunedì è il giorno di Pentecoste e qua ad Amburgo non si lavora.
Questa volta non ho organizzato nessun viaggio o gita fuori porta, ma mi sono semplicemente goduta lo splendido e inaspettato sole che ha catapultato Amburgo verso l`estate. Sommer im Hamburg

L´unico mio spostamento quindi è stato dalla cucina al balcone di casa, dove mi sono posizionata per praticamente due giorni insieme ad una radio, a dei brownies e a Martina. Un weekend tranquillo quindi, ma goduto fino all´ultimo raggio di sole amburghese.

Comunque, anche se da quello che vi ho appena raccontato non sembrerebbe, ho anche lavorato! Sia per l´agenzia, che per l´universitá…. sia per programmare i miei prossimi mesi qua.

Eh già perchè qualcosa sta cambiando e cambierà. Questo è infatti l´ultimo post che pubblico per “Franz io ti amo”. E lo dico con il cuore che piange e un Franzbrötchen in mano!

Ovviamente, il blog andrà avanti e continuerà con Serena, che continuerà ad aggiornarvi sulle avventure di Franz e delle sue amanti.
Ma per quanto riguarda la sottoscritta, Giulia, terza amante di Franz, questo è tutto.

O quasi.

Non scompaio del tutto, anzi.
Ho deciso di continuare a raccogliere i miei racconti e le mie esperienze in un blog personale. Se vi siete affezionati e volete quindi continuare a leggermi, mi trovate cliccando qui ;) Io a voi infatti mi sono affezionata, e ho deciso di continuare a far parte delle vostre letture, sempre se voi lo vogliate ancora! ;)

Io quindi vi saluto e vi aspetto nel mio nuovo angolo virtuale!
Ma, mi raccomando, non abbandonate nemmeno Franz! Sono sicura che Serena potrà continuare a dilettarvi con altri piacevoli racconti ;)

Tuesday 26 May 2015 ore 14:00

Non � possibile aggiungere un commento